GSPH - Inclusione sociale di persone con disabilità

L'albero della vita

Il  GSPH è un’associazione di volontariato storica del territorio di Pescantina, nata nel maggio del 1982.

L’associazione, nel 1989, diede vita alla Cooperativa Sociale Filo Continuo, e da più di trent’anni coopera e collabora con la stessa nel campo della solidarietà e della promozione civile, culturale e sociale, in particolare verso persone disabili e le loro famiglie.

Le finalità dell’associazione sono di favorire la promozione dei diritti delle persone disabili, di promuovere iniziative atte a favorire l’integrazione delle persone disabili in tutti i campi della vita sociale, di effettuare interventi promozionali e di stimolo nei confronti degli enti pubblici e di svolgere un’azione di riscontro della qualità dei servizi erogati dagli stessi, di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo ai vari aspetti del problema disabilità, di agire in stretto rapporto con le famiglie coinvolte, i gruppi volontari, le persone disabili, le strutture pubbliche e private che si occupano delle problematiche della disabilità.

Le idee e l’impegno del volontariato, coniugato con la competenza, la professionalità e la preparazione di persone che hanno fatto del sociale la propria attività lavorativa, hanno prodotto negli anni veri e propri “miracoli”. Sono lì a testimoniarlo concreti “fiori all’occhiello” del paese di Pescantina come la Comunità Alloggio (che noi chiamiamo ancora affettuosamente “Casa Famiglia”), il  Centro Diurno e tutti i servizi ad essi connessi.

Il GSPH collabora con la Cooperativa Sociale Filo Continuo condividendo con gli ospiti delle varie strutture e con altre persone disabili del territorio momenti di divertimento, di svago e di incontro

Inoltre vengono promossi momenti di dialogo e progetti che consentano sempre più l’integrazione a pieno titolo nel paese, nel territorio e nella società tutta.

Attualmente le persone che vi operano sono circa una quindicina, alcuni di questi giovani e soprattutto per i giovani l’incontro con persone in difficoltà può trasformarsi in esperienze formative sorprendenti e preziose perché richiamano fortemente al valore dell’essenziale e perché permette di conoscere altri volti dell’umanità, non sempre così tristi come si è portati a pensare.

Per avvicinarsi al mondo della disabilità come volontari non è importante né necessario avere particolari competenze: basta la sola disponibilità a mettersi in relazione con altre persone.

Per ulteriori approfondimenti e notizie, o per dare un contributo (non importa se piccolo o grande) potete rivolgervi a Enrico Zampini, cell. 3358244202 - email enrico.zampini@filocontinuo.org

Incontri di sensibilizzazione

21/03/2017

Il GSPH Pescantina - Associazione di volontariato per l'inclusione sociale di persone con disabilità - è una realtà storica del territorio di Pescantina, nata nel maggio del 1982. L’Associazione, nel 1989, diede vita alla Cooperativa Sociale Filo Continuo, e da più di trent’anni coopera e collabora con la stessa nel campo della solidarietà e della promozione civile, culturale e sociale, in particolare verso persone portatrici di handicap e le loro famiglie.

Diventa volontario

16/12/2016

Basta poco per “accendere” la vita di una persona, l’incontro con persone in difficoltà può trasformarsi, a qualsiasi età, in esperienze formative sorprendenti e preziose perché richiamano al valore dell’essenziale e permettono di conoscere altri volti dell’umanità, non sempre così tristi come si è portati a pensare.